ANSA (© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati)
Aggiornato il: 11/08/2012 | autore ANSA

Benzina: stangata di Ferragosto



Benzina: stangata di Ferragosto

ROMA - Aumenti dei prezzi dei carburanti in serie e caro-accise: e' l'accoppiata che fa scattare la stangata di Ferragosto per gli italiani in partenza per l'esodo estivo, con il pieno di una macchina di media cilindrata che ormai sfiora i 100 euro. Unica ciambella di salvataggio, gli sconti del weekend, in cui sono costretti a rifugiarsi sempre piu' italiani per non annegare nel caro-benzina. A fare i conti e' il presidente dell'Aci, Angelo Sticchi Damiani, che parla di "vacanze amare" per gli automobilisti, nonostante la politica di sconti scelta dalle principali compagnie petrolifere. Con i nuovi aumenti che hanno portato la verde sopra 1,89 euro e il diesel al nuovo record di 1,8 euro al litro, infatti, il pieno sfiora ormai i 100 euro e si assottiglia sempre di piu' quel risparmio di 150 euro sul costo annuale del carburante calcolato dall'Aci appena 40 giorni fa alla luce della guerra di ribassi.

A pesare, oltre alle impennate delle quotazioni dei prodotti raffinati sul mercato internazionale, anche il caro-accise scattato oggi (+0,51 centesimi al litro), deciso per coprire il bonus gestori e per fare fronte alla riscossione agevolata delle imposte nelle zone terremotate dell'Abruzzo. Senza contare che, secondo le previsioni della Figisc-Confcommercio, nella prossima settimana verra' seguito lo stesso registro, con rincari che potrebbero insidiare il record fatto segnare dalla benzina lo scorso aprile a 1,918 euro al litro. Una situazione intollerabile per molte famiglie e che, secondo il responsabile delle Commissioni economiche del Pd, Francesco Boccia, "non puo' restare senza un'iniziativa del Governo". Per questo l'esponente politico chiede che "l'esecutivo convochi le societa' petrolifere per controllare le condizioni dei prezzi, che stanno penalizzando le famiglie italiane proprio nel momento delle ferie estive, e per verificare come affrontare il problema. Senza escludere la possibilita' di intervenire con una sterilizzazione della maggiore pressione dell'Iva, cosi' come fu realizzato in anni passati". Negativo e' anche il commento dell'Unrae (associazione case automobilistiche estere in Italia), secondo cui "la decisione di aumentare ulteriormente le accise e' stata deliberatamente tenuta nascosta fino all'ultimo momento e tale comportamento si commenta da solo

90Commento
11 ago 2012, 18.07
avatar

la colpa è solamente la nostra .

Proviamo tutti a non fare piu benzina per un mese e vediamo cosa succede.

Anche le tasse del governo.....proviamo tutti a non pagarle e vediamo cosa succede.

Andremo tutti in prigione?

Noi tutti dobbiamo dire BASTA allo Stato che ci fa morire e non continuare a lamentarsi perche cosi non si ottiene nulla .

Allora cerchiamo di darci una bella svegliata altrimenti è FINITA per sempre.

11 ago 2012, 18.16
avatar

lo stato italiano è la migliore macchina da tasse del mondo. lavoratori, carburanti, giochi di vario genere (ma non era illegale il poker?), casa, automobile (due o tre volte), e secondo me tra un po riescono a tassare anche le prostitute. e loro sempre ad ingrassare sulle noste vite. ITALIANI SVEGLIAAAAAAAA

12 ago 2012, 02.30
avatar

Fino a quando ci sarà il Grande Fratello e ****ate del genere in Italia e fino a quando la gente protesterà per i contratti dei giocatori di calcio, la benzina e le tasse aumenteranno sempre più, ecc...

Alla fine, si vede che alla gente non importa se quì ci sono tasse su tutto, se aumenta la disoccupazione, la corruzione e la disonestà.

L'importante è che la propria squadra di calcio, vinca il campionato.

Hanno ragione gli stranieri a prenderci per il ****.... spaghetti, calcio, mafia, mandolino e Berlusconi.

11 ago 2012, 16.47
avatar
meno male che monti aveva promesso che non avrebbe caricato iva e accise sul carburante per aiutare i terremotati... italia...
11 ago 2012, 17.12
avatar
Governo di ladri e truffatori, pensano solo alle loro gtasche ,io non andro piu' am voptare  mi rifiuto  n on e' possibile che ci siano sem pre sti ladri  che scvhi  sarebbe ora di fare yuna bella pulizia di quei bastardi che stanno a Roma.-
11 ago 2012, 16.47
avatar
auguro a voi politici che vi facciano saltare il vostro cervello malato
avatar
basterebbe non far più benzina x almeno dieci giorni visto che la maggior parte degli italiani non sta lavorando e poi vediamo se non si danno una sveglia sti ladroni politici .
SVEGLIA      SVEGLIA     SVEGLIA      ALTRIMENTI STIAMO TUTTI ZITTI E NON L'AMENTIAMOCI PIù
11 ago 2012, 16.07
avatar
e' una vergogna! sono d'accordo per lo sciopero un pieno e'arrivato alle vecchie 200.000 mila lire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
non c'e' lavoro ,famiglie sull'astrico ,padri di famiglia che si danno fuoco per la disperazione!
12 ago 2012, 01.00
avatar
Monti il benefattore dell'Italia... ha pure studiato!!
12 ago 2012, 02.42
avatar
NO....Io mi sono stancato di scrivere commenti è un ITALIA DI M.E.R.D.A .non ci sono altre spiegazioni
Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?

approfondimento

messaggio promozionale

SùGiù

tutte le notizie