ANSA (© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati)
Aggiornato il: 10/07/2012 | autore ANSA

Francia: sequestro in una scuola materna

Uomo sulla trentina, armato, rilascia bambini e adulti e si barrica nell'edificio con in ostaggio il padre di un bimbo. Poi la liberazione, con un blitz della polizia


Francia: sequestro in una scuola materna

PARIGI - Un uomo armato ha fatto irruzione questa mattina in una scuola di Vitry-sur-Seine, nella regione di Parigi, prendendo in ostaggio un gruppo di bambini e di adulti. Non si conoscono ancora i motivi del suo gesto. Gli agenti del Raid, le teste di cuoio francesi, stanno sempre tentando di negoziare con lui.

Stando a quanto riferiscono alcune fonti di stampa, l'uomo, di una trentina d'anni, si e' introdotto nella scuola verso le 7:30 di stamane puntando un'arma da fuoco contro un padre che stava accompagnando il figlio alla scuola materna Charles Perrault di Vitry, trasformata in dopo-scuola durante le vacanze. Il genitore sarebbe quindi riuscito a far fuggire rapidamente tutti i bambini e gli altri adulti, rimanendo solo con il sequestratore.

L'ultimo ostaggio e' poi stato liberato dal Raid (l'unita' d'elite della polizia francese) "durante la fase delle trattative" con il sequestratore che e' stato catturato senza essere ferito. L'uomo ha detto frasi "incoerenti ed espresso il desiderio di morire", ma "non e' stato minaccioso con l'ostaggio", ha spiegato una fonte giudiziaria.

0Commento

approfondimento

messaggio promozionale

SùGiù

tutte le notizie