AGR (© Agr Srl)
Aggiornato il: 28/04/2013 | autore Redazione, AGR

Rapina a Maddaloni, presi gli altri due banditi

Nella sparatoria è rimasto ucciso un carabiniere, ferita una 30enne fra i rapinatori


Rapina a Maddaloni, presi gli altri due banditi

Fermati i due banditi che erano riusciti a fuggire dopo la rapina alla gioielleria di Maddaloni, nel casertano, ieri. Durante la sparatoria che ne è seguita è stato ucciso il carabiniere Tiziano Della Ratta.

Le due persone fermate sono Rosario Esposito Nuzzo, 20 anni, e Giuseppe De Rosa, 22 anni, entrambi di Napoli. Altri due rapinatori erano stati feriti e fermati ieri: Vincenza Gaglione, 30 anni, ferita nello scontro a fuoco, e Angelo Covato, 19 anni.

I carabinieri del comando provinciale di Caserta e della compagnia di Maddaloni hanno anche identificato altri quattro partecipanti alla rapina di ieri: fungevano da appoggio ai quattro arrestati e sarebbero ancora in fuga.

2Commento
28 apr 2013, 12.39
avatar
....erano napoletani...???? non ci credo....avrei pensato che fossero bergamaschi/bresciani.....edili disoccupati in trasferta,,,,,
15 mag 2013, 08.11
avatar

CONDANNA ESEMPLARE....ERGASTOLO.....SENZA PROCESSO....

E CARCERE DURO....

 

Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?

cronaca

messaggio promozionale

SùGiù

tutte le notizie