ANSA (© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati)
Aggiornato il: 11/04/2012 | autore ANSA

Bayrou, bene Monti, Francia sta peggio

Candidato centrista, importante cio' che sta facebdo ma elezioni


Bayrou, bene Monti, Francia sta peggio

(ANSA) - PARIGI, 11 APR - La situazione economica della Francia e' piu' compromessa e pericolosa di quella italiana. Lo dice a Liberation, il candidato centrista alle presidenziali, Francois Bayrou che, nonostante i sondaggi in calo, potrebbe rivelarsi determinante tra i due sfidanti, il presidente uscente Nicolas Sarkozy e Francois Hollande. Quanto a Mario Monti, aggiunge, ''do molta importanza a cio' che si sta facendo in Italia, anche se preferisco che i popoli decidano. E li' non ci sono state le elezioni''

6Commento
11 apr 2012, 12.12
avatar
cose una nova storia x fregare ancor di piu gli italiani Arrabbiato
11 apr 2012, 14.46
avatar
ma va fan **** ****o.per gli italiani monti è un ****
11 apr 2012, 14.17
avatar
persino Lui si è accorto che in Italia abbiamo un governo illegale non nominato dal popolo ....come dire......DITTATURA !!!
11 apr 2012, 14.59
avatar

<<  e' piu' compromessa e pericolosa di quella italiana.>>

 

Bayrou...se vinci...facciamo cambio?

11 apr 2012, 15.48
avatar
...no semplicemente si "sostengono" a vicenda...intuendo, probabilmente, che tra non molto i "lupi"...faranno scempio!!!.....Sarcastico....LORO lo "scempio"...lo hanno già fatto!!!
11 apr 2012, 15.38
avatar

Questo o è ebreo oppure massone od in alternativa str

on

zo

per dire che super spred va bene

Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?

ultimissime

Video

SùGiù

Cronaca

approfondimento

Dona ora!Dona ora!