ANSA (© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati)
Aggiornato il: 03/08/2012 | autore ANSA

Ilva:Fli,smentiti i corvi con i fatti

Sara' preservata occupazione


Ilva:Fli,smentiti i corvi con i fatti

(ANSA) - ROMA, 3 AGO - ''I corvi che tifavano contro il Governo perche' oggi non approvasse il decreto sull'Ilva di Taranto sono stati smentiti dai fatti. Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera a un provvedimento che fa partire da subito la bonifica del sito per garantire la tutela ambientale dell'area e preservare l'occupazione in uno dei piu' importanti presidi industriali del Paese''. Lo sottolineano Aldo Di Biagio, capogruppo di Fli in Commissione Ambiente e il deputato pugliese Carmine Patarino.

6Commento
3 ago 2012, 10.01
avatar
FUMO negl'occhi !!! Chi paga la bonifica : l'Ilva oppure i soliti Pantaleoni di italiani?
3 ago 2012, 09.51
avatar
consiglio dei ministri
Accelerare le procedure e rendere attuativi gli interventi del protocollo d'intesa sull'Ilva di Taranto. Tra i punti del decreto, la possibilità immediata di spendere parte dei 366 mln previsti dall'accordo.
ED A NOI POVERI CONTRIBUENTI CHI CI SALVA ?
.NOI PAGHIAMO SEMPRE
.
3 ago 2012, 10.44
avatar

Ho visto il documentario dove si trova la Fabbrica del lombardo Emilio Riva. Questa fabbrica è

la fabbrica della morte a rate.

Io manderei in GALERA per omicidio colposo : per direttissima la FAM. RIVA

secondo : I POLITICI che da parecchio tempo non hanno fatto niente sia nella regione PUGLIA

e anche i politici che sono a Roma come Ministri d'AMPIENTE.

Terzo i SINDACATI perchè non devono essere li solo per scioperare per l'AUMENTO del SALARIO.

Il sindacato dovrebbe anche TUTELARE la salute dei LAVORATORI e svegliare i politici.

Quarto me la prendo anche con gli OPERAI che nel passato non hanno dimostrato. Lo so

paura di perdere il posto.

Il Signor RIVA e Figli hanno fatto la fabbrica in Puglia e tutti contenti finalmente abbiamo il lavoro e

questo tipo di fabbrica senza filtri per emissioni ecc. ecc. in Lombardia non lo poteva fare ci sarebbero stati molte spese . Facciamola al Sud anche se muoino questi TE  .. RR.. NI  ma chi sene frega e lo Stato guarda sa e non fa niente, Se  avesse calcolato quanti soldi si sono spesi

per i malati di CANCRO e quelli già condannati che un giorno o l'altro sboccierà il CANCRO dei POLMONI, con questi soldi  si potevano comprare non so quanti Filtri. Andate in Germania, vi è

la KRUPP, THYSSEN e fate il CONFRONTO.  Dai MILIARDI della Fam. RIVA sarebbe umano pagare la gente malata e chiedere SCUSA !!!        

3 ago 2012, 10.27
avatar
Azz, ma lo affermano Aldo Di Biagio e Carmine Patarino.... Ostrega!!! Pelle d'oca su tutto l'avambraccio!!!
4 ago 2012, 06.35
avatar

ATTENZIONE! Questi soldi erano già destinati a Taranto per le bonifiche dell'area portuale. Una lotta che noi portuali a Taranto abbiamo portato avanti per 12 anni. Adesso si sciacquano la bocca ma questi soldi erano già sbloccati. Se questi 336 milioni (che servono per il vero futuro di Taranto: il Porto) saranno usati per favorire l'ilva (che negli ultimi 4 anni ha fatturato 3 miliardi di euro) 700 lavoratori portuali rimarranno senza lavoro. E lì scoppierà la guerra civile.

Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?

ultimissime

SùGiù

Cronaca

approfondimento

Non stiamo zitti!Non stiamo zitti!