ANSA (© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati)
Aggiornato il: 26/01/2013 | autore ANSA

Scritte antisemite a via Tasso

'Shoah solo menzogne' e 'Israele non esiste, morte ai sionisti'


Scritte antisemite a via Tasso

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - Scritte antisemite, a firma 'Militia', sono comparse su alcuni muri in centro a Roma, a poche ore dalle celebrazioni della 'Giornata della memoria'. ''27 gennaio: Shoah, solo menzogne e infamita''': questa una delle scritte con spray nero fatte sulle mura di via Tasso, dove si trova il Museo della Liberazione nei locali che erano la sede della Gestapo durante l'occupazione tedesca E ancora ''Israele boia. 27 gennaio: non ho memoria. Israele non esiste, morte ai sionisti''.

20Commento
26 gen 2013, 10.39
avatar
Vergogna!!!...dovrebbero provare sulla loro pelle solo una minima parte di ciò che è stato fatto a milioni di ebrei e non solo...!....è storia...!!! E noi non vogliamo dimenticare!!!
26 gen 2013, 11.09
avatar
...dal 1860 al 1870 ..e' avvenuto  lo sterminio di oltre 2 milioni di Meridionali da parte delle truppe savoiarde ...e nessuno ne parla ....Perche'....???...Dal 1946 al 1948 sono stati sterminati oltre 600.000 Italiani ....( con lettera maiuscola) .......assassinati da altri italiani .....( lettera minuscola) ...sedicenti partigiani ....ed e' stato tutto messo ...in gran parte a tacere ....Perche' ...???
26 gen 2013, 11.13
avatar
La Storia la fanno i vincitori indipendentemente dal metodo che hanno adottato per vincere. Solo il tempo è galantuomo: da ragione a tutt'i sotto due metri di terra.
26 gen 2013, 11.10
avatar
Li prenderei e gli farei pulire le scritte con la ligua! intrisa di acido muriatico!
26 gen 2013, 14.27
avatar
Piccolo squallido infame essere che esci dalla tana di notte, come un ratto, a lasciare le tue feci sui muri.Vergognati,se ne sei capace!!!
26 gen 2013, 10.46
avatar
Il più grande crimine nella storia dell'umanità! Fatto solo per rubare i soldi agli ebrei!
26 gen 2013, 11.15
avatar
so di ripetermi, ma credo ne valga la pena:
Da Martin Luther King Jr., "Lettera a un amico antisionista," Sabato Review_XLVII (agosto 1967), p. 76.

”…Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: lascia che la verità risuoni alta dalle montagne, lascia che echeggi attraverso le valli della verde terra : quando qualcuno critica il sionismo, intende gli ebrei, questa è la verità …


Tutti gli uomini di buona volontà esulteranno nel compimento della promessa di Dio, che il suo Popolo possa ritornare nella gioia per ricostruire la sua terra saccheggiata. Questo è il sionismo, niente di più, niente di meno…

Tu dichiari, amico mio, che tu non odi affatto gli Ebrei, che tu sei solamente anti-sionista. Per questo dico che la verità risiede sulla cima della montagna, e che i suoi echi risuonano nelle verdi vallate della terra di Dio. Quando le persone criticano il sionismo, esse pensano agli Ebrei, e questa è la verità di Dio.

L’antisemitismo, l’odio nei confronti del popolo ebraico, è stata e rimane una macchia sull’anima dell’umanità. In questo siamo pienamente d'accordo. E, di conseguenza, sappiamo anche questo: anti-sionismo significa intrinsecamente anti-semitismo e sarà sempre così.

Perché? Voi sapete che il sionismo non è altro che il sogno e l'ideale del popolo ebraico di tornare a vivere nella propria terra. Il Popolo ebraico, ce lo dicono le Scritture, un tempo ha potuto vivere unito in Terra santa. Da questa terra gli Ebrei sono stati espulsi dal tiranno romano, da quegli stessi Romani che hanno crudelmente ucciso Nostro Signore. Allontanati dalla loro patria, dalla loro nazione in cenere, il popolo ebraico è stato costretto a vagare in tutto il mondo. Ancora una volta, un’ennesima volta, il popolo ebraico è caduto nelle mani di un tiranno che lo ha sottomesso.

"Il popolo negro, amico mio, sa cosa vuol dire soffrire il tormento della tirannia sotto governanti a noi imposti. I nostri fratelli in Africa hanno pregato, supplicato, chiesto il riconoscimento e la realizzazione del nostro diritto innato di vivere in pace sotto la nostra sovranità nel nostro paese.

"Come dovrebbe essere facile, per chi ha di più caro questo diritto inalienabile di tutti gli uomini, capire e sostenere il diritto del popolo ebraico di vivere nella loro terra antica di Israele. Tutti gli uomini di buona volontà esulteranno nel compimento della promessa di Dio , che il suo popolo torni nella gioia per ricostruire la sua terra saccheggiata.

Questo è il sionismo, niente di più, niente di meno.

"E che cosa è anti-sionista? È la negazione al popolo ebraico di un diritto fondamentale che noi giustamente reclamiamo per i popoli dell'Africa e liberamente accordiamo a tutte le altre nazioni del globo. È una discriminazione contro gli ebrei, amico mio, perché sono ebrei. In breve, è antisemitismo.

"L'antisemita gode di ogni occasione utile per sfogare la sua malizia. I tempi hanno reso impopolare, in Occidente, proclamare apertamente l'odio per gli ebrei. Stando così le cose, l'antisemita deve cercare costantemente nuove forme per il suo veleno. Come deve divertirsi in questa nuova mascherata! Egli non odia gli ebrei, lui è solo 'anti-sionista'!

"Amico mio, io non ti accuso di deliberato antisemitismo. So che senti, come me, un profondo amore per la verità e la giustizia e una repulsione per il razzismo, il pregiudizio e la discriminazione, ma so che sei stato fuorviato - come altri – e indotto a pensare che si può essere 'anti-sionista' e tuttavia rimanere fedeli a questi principi di cuore che tu ed io condividiamo.

Che le mie parole echeggino nel profondo della tua anima: quando le persone criticano il sionismo, intendono gli Ebrei - non sbagliarti su questo ".

Da ML King Jr., "Lettera a un amico antisionista," Sabato Review_XLVII (agosto 1967), p. 76.


26 gen 2013, 10.42
avatar

Non c è giorno che  per qualsiasi cosa, si faccia riferimento all olocausto.

Il giorno della memoria è tutto l anno in Italia.

26 gen 2013, 10.20
avatar

 

E' un vero crimine imbrattare i muri con delle vernici, indice di inciviltà e scarso senso del decoro

Bisognerebbe mettere al bando tutte  le vernici!

Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?

ultimissime

Video

SùGiù

Cronaca

approfondimento

Dona ora!Dona ora!