Sportal.it
19/09/2012 09.37
La febbre del tifo

Gli appassionati di calcio sono sempre meno, ma persistono i sentimenti di astio o amicizia per una squadra o tra tifoserie.



La febbre del tifo (© Sportal.it)
Successiva
Precedente
Precedente1 di 16Successiva
Share this Gallery

Il calcio "tira" meno in Italia. Secondo un sondaggio di Demos Coop, riportato dalla Repubblica, il numero dei tifosi è crollato negli ultimi anni. In particolare, dal 2009 ad oggi, la quota di veri appassionati di calcio è scesa del 13%.

Nel 2010, ad esempio, un italiano su due era un tifoso di calcio, ora siamo a circa quattro su dieci. Scandali, Calciopoli, crisi economica, perfino gli errori arbitrali, le cause della crisi sono tante. A livello di club, invece, la Juventus resta la più seguita, con il 28,5% di preferenze.

2Commento
23 set 2012, 05.06
avatar
seguire il calcio e come seguire la politica tanti soldi e mafia
20 set 2012, 07.41
avatar

1 persona su due = 50%

4 persone su dieci = 40%

 

ok, la diminuzione c'è... ma è meno epocale di quanto il giornalista qui non voglia far credere.....

Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?
MSN Notizie

Rivuoi Totti in Nazionale?

Ti ringraziamo per essere tra le prime persone ad aver votato. I risultati saranno disponibili a breve. Vedi i risultati

  1.  
    53 %
    Si
    2.888 Voti
  2.  
    47 %
    No
    2.547 Voti

Risposte Totali: 5.435
Non valido scientificamente. I risultati sono aggiornati ogni minuto.

fotogallery agr